Quest’anno che progetti hai?


Sei un giovane di età compresa tra i 18 e i 35 anni? Il tuo sogno nel cassetto è quello di  realizzare un progetto          di utilità sociale per la tua comunità parrocchiale? Ecco la soluzione  che fa al caso tuo. Il concorso      I feel CUD , giunto alla sua seconda edizione, ti dà la possibilità di realizzare i tuoi sogni attraverso la vincita di un contributo economico. Niente di più semplice. E’  sufficiente avere alcuni requisiti quali:
– formare un gruppo di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni;
– iscrivere il gruppo al concorso, corredata dell’autorizzazione del parrocco,  attraverso il seguente sito: www.ifeelcud.it;
– raccogliere le schede Cud (minimo 30) e comunicare, attraverso il Caf di competenza, il numero di schede Cud raccolte sul sito. Ovviamente più schede Cud raccogli più cospicuo sarà il premio che potrai destinare al progetto: si parte da un minimo di 1.000 ad un massimo di 29.500 euro. Il numero delle schede Cud raccolte, oltre ad aiutarti alla vincita del budget, saranno estremamente utili per la CEI  (Chiesa Episcopale Italiana). Infatti, una volta consegnate al Caf, la Chiesa Cattolica  riceverà l’8xmille e, quindi, il contributo necessario per realizzare i progetti sparsi in tutto il mondo.
Leggete attentamente il regolamento e gli allegati nei quali sono definiti i criteri di valutazione dei progetti. Ricorda il concorso è iniziato il 1 marzo 2012 e terminarà il 1 ottobre 2012
Stabiliti i requisiti e indicate le procedure telematiche da seguire, presenta il PROJECT PLAN e UN VIDEO.  Per la realizzazione del  PROJECT PLAN  avrai tutto il supporto necessario; ti basterà rispondere a delle semplici domande dell’allegato che troverai sempre sul sito http://www.ifeelcud.it/Concorso
Un ultimo passo resta da compiere: realizzare il Video, nel quale descriverai il progetto da conseguire.
Migliore sarà il Video e maggiori saranno le opportunità di ottenere il premio del pubblico pari a 1.000 euro.
Insomma le opportunità per contribuire a dare una mano alla tua comunità sono tante: non resta che impegnarsi con un team carico di sogni e partecipare al concorso.

Articolo sponsorizzato

Quest’anno che progetti hai?ultima modifica: 2012-03-26T11:40:00+00:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento