Tallinn, ecologia e auto elettriche

 

auto elettriche,auto ecologiche,auto risparmio energetico,scooter elettrici,incentivi macchine elettriche,tallin,visitare tallin,viaggio tallin

Tallinn dov’è? In Estonia. Bene innanzitutto abbiamo localizzato questa città, non tutti sanno dov’è e non tutti sanno che è la capitale di questo fantastico paese. L’Estonia, indipendente da 21 anni, è ad oggi uno dei Paesi maggiormente in sviluppo sul territorio europeo. Il governo estone si sta sempre più focalizzando sul risparmio energetico e la salvaguardia dell’ambiente, e dopo il suo ingresso in Europa sta cercando di riscattarsi da un punto di vista tecnologico e ambientale.

Le azioni che ultimamente si stanno cercando di creare sono volte alle auto elettriche auto elettriche,auto ecologiche,auto risparmio energetico,scooter elettrici,incentivi macchine elettriche,tallin,visitare tallin,viaggio tallinovvero inserire sul territorio cittadino e statale una serie di colonnine, volte ad alimentare (con una serie di adattatori) le diverse tipologie di auto e scooter elettrici presenti sul mercato.

Oltre alle colonnine si è pensato a parchi auto elettriche attrezzati con tutto il necessario per garantire un buon funzionamento dei mezzi. Per incentivare l’acquisto di questi mezzi innovativi lo stato fornirà una serie di incentivi volti all’acquisto di macchine elettriche.

Già attualmente nella capitale si possono trovare una serie di mezzi economici e elettrici, come trolleybus e tram, quindi spostarsi a Tallinn è semplice veloce ed ecologico.

La perla del Baltico vuole quindi risollevarsi da un periodo di chiusura sovietica e lanciarsi sul panorama scandinavo, evolvendosi e sviluppandosi sotto differenti punti di vista, culturale e tecnologico. Quindi perchè non collaborare in quest’impresa e organizzare una visita in questa fantastica e unica città che mescola antico e moderno, in un’atmosfera unica e speciale?

Tallinn, ecologia e auto elettricheultima modifica: 2012-04-03T09:16:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento