Earth Day 2012 per ricordare che il Mondo è nelle nostre mani

Earth Day 2012, 42esima edizione dell'Earth Day, ambiente, avvenimenti green, mondo,Palapartenope Earth Day 2012 – ovvero Giornata della Terra, Gaia. Oggi 22 Aprile si festeggia la 42esima edizione dell’Earth Day, una giornata dedicata alla nostra “Casa” e a riflettere sulle problematiche del pianeta: inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che sono in via di estinzione o già scomparsi e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Uniti per cercare le soluzioni che permettano di eliminare o almeno ridurre, gli effetti negativi dell’uomo.

Un giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra, che le Nazioni Unite sono solite fare coincidere la festa con l’equinozio di primavera, ma 192 Paesi nel Mondo fanno coincidere la festività con il 22 di Aprile. Ricorrenza dell’anno 1970, quando venti milioni di americani scesero in Piazza, dando vita al movimento ambientalista moderno, e sottolinea la necessità della conservazione delle risorse naturali della terra. Nato come movimento universitario, con il tempo l’Earth Day è divenuta un avvenimento educativo ed informativo.
Un evento speciale in programma in Italia oggi, si svolge al Palapartenope di Napoli. Un grande concerto, al quale parteciperanno diversi gruppi e artisti musicali, tra i quali: Anngun, Sud Sound System, Pino Scotto, Enrico Ruggeri, Mario Riso ed altri ancora del progetto Rezophonic. A presentare l’evento ci sarà Serena Dandini. Obiettivo dell’evento: “Mobilitare il Pianeta”.

Earth Day 2012 per ricordare che il Mondo è nelle nostre maniultima modifica: 2012-04-22T14:13:00+00:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento