Risparmiare l’acqua fa risparmiare anche sulla bolletta

risparmio energetico, ambiente, risparmio bollette, risparmio bolletta, rispetto ambienteEvitare gli sprechi del consumo d’acqua e ridurre il costo della bolletta è possibile, con dei semplici accorgimenti. Controllate innanzitutto le perdite dei rubinetti: un rubinetto che gocciola produce 90 gocce al minuto e spreca 4.000 litri di acqua all’anno. Lavare la propria autovettura in giardino beneficiando del gettito continuo di acqua corrente genera uno spreco di 130 litri ogni lavaggio: meglio un secchio con una spugna! Mettere in moto lavatrice o lavastoviglie a pieno carico fa risparmiare tra gli 8.000 e gli 11.000 litri di acqua potabile all’anno.

Azionate la lavatrice solo a pieno carico, scegliendo una temperatura di 30° gradi per i capi che non richiedono programmi di lavaggio particolarmente intensivi.
Azionatela solo durante la fascia oraria di risparmio energetico, generalmente dalle sette di sera alle sette del mattino e durante i weekend.
Se si lavano i piatti e le stoviglie a mano, fare uso dell’acqua di cottura della pasta: si risparmia ulteriore acqua potabile, senza considerare il potere sgrassante dell’acqua bollita. Lavarsi sotto la doccia fa consumare cinque volte in meno della vasca da bagno e quindi almeno 1.200 litri d’acqua all’anno. Infine, chiudere sempre il rubinetto quando ci si fa la barba o si lavano i denti.

Risparmiare l’acqua fa risparmiare anche sulla bollettaultima modifica: 2012-04-29T18:56:00+00:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento