Ecomafia 2012 segna la mappa dell’illegalità italiana

Non fa onore alla Puglia l’ultimo rapporto ‘Ecomafia 2012′ di Legambiente, presentato questa mattina a Bari dal presidente di Legambiente Puglia, Francesco Tarantini, insieme all’assessore regionale all’Ambiente, Lorenzo Nicastro, e al procuratore della Repubblica di Bari, Antonio Laudati. Nel 2011 sono state 3.345 le infrazioni accertate, 2.971 le persone denunciate, 57 quelle arrestate e 1.281 i sequestri effettuati. Rispetto al … Continua a leggere